Prepararsi ai corsi tecnici

In questo articolo intendiamo spiegare come un subacqueo sportivo avanzato possa potenziare  i propri "fondamentali" per accedere in modo ottimale ai corsi per immersioni con decompressione.  Naturalmente un subacqueo avanzato che soddisfi i requisiti degli standard di ammissione ai corsi tecnici può iscriversi sin da subito ad un corso per immersioni profonde. Tuttavia vogliamo qui suggerire alcuni semplici metodi che permettono ad un sub, attratto dalla fantastica avventura della profondità,  in tutta sicurezza e senza violare gli standard di brevetto, di rafforzare la propria esperienza e le proprie conoscenze. Il tutto sarà di grande vantaggio nell'addestramento e nella formazione per le immersioni tecniche vere e proprie.


Vogliamo premettere che presso la nostra struttura, Extreme Diving Academy, i corsi e le esperienze di seguito descritti, che a nostro parere costituiscono le fondamenta per un sicuro successo nei corsi tecnici, sono svolti e proposti solo da istruttori e trainer alto fondalisti. Questo ci permette di raggiungere un duplice obiettivo: da un lato offriamo ai corsisti che desiderino rimanere nell'ambito delle immersioni in curva di sicurezza, le conoscenze piene per svolgere immersioni ad ogni modo complesse, ai vertici della subacquea ricreativa; dall'altro creiamo un insieme di conoscenze di base, sviluppate in modo sinergico, per garantire l'accesso senza lacune  o carenze formative  ai corsi con decompressione, sia aria che trimix.

Il primo aspetto che bisogna curare è un corso avanzato, intendiamo di secondo livello sempre in ambito didattico sportivo, molto ben fatto; si tratterà del corso P2 per gli standard CMAS o Advanced SDI per quelli RSTC. A questa certificazione si dovrà far seguire un congruo numero di immersioni per poter maturare l'esperienza necessaria. Le immersioni dovranno essere sempre orientate verso la profondità massima dei trenta metri consentiti dalle certificazioni avanzate. Altrettanto importante sarà diversificare gli ambienti scegliendo via via quelli più complessi e caratterizzanti: secche, relitti, laghi, scarsa visibilità o notturna, uso della muta stagna.


Un secondo aspetto fondamentale è acquisire le conoscenze dell'uso a livello sportivo delle miscele nitrox. Questo è un traguardo  raggiungibile attraverso un corso sportivo nitrox a condizione che il medesimo sia fatto in modo eccellente. L'allievo per canto suo vi dovrà attendere con particolare cura non tralasciando assolutamente le conoscenze teoriche che torneranno utilissime nel campo della subacquea tecnica. Il corso nitrox permetterà di sviluppare ulteriore esperienza che dovrà sempre svolgersi verso la massima quota di certificazione.


A questo punto l'allievo, se ha svolto correttamente i passaggi  precedenti,  può aumentare la sua quota di immersione. Potrebbe accedere già ai corsi tecnci di base, advanced nitrox e decompression procedures, oppure continuare ancora un pò l'addestramento sempre nel campo delle immersioni sportive.  Non male allora sarebbe  iscriversi ad un corso  di profondità che possa portare la sua quota di immersione a 40 metri. Nel campo CMAS il livello P2 permette questa estensione, in SDI (RSTC) è disponibile la specialità deep. Questi sono corsi importanti e delicati perché a fronte di una profondità già non trascurabile staremo ancora usando una configurazione per le immersioni sportive. Presso Extreme Diving Academy la grande esperienza degli istruttori e trainer alto fondalisti è una certa garanzia per l'allievo sia per la sua sicurezza che per il raggiungimento della piena esperienza formativa di questi addestramenti. Questi corsi sono anche molto utili per la valutazione psico attitudinale del futuro subacqueo profondista. Infatti a queste quote il sub avrà piena consapevolezza del suo desiderio di andare verso immersioni più profonde, oppure capirà se la subacquea sportiva sia per lui più che adeguata, senza necessità di incrementare ulteriormente la profondità. Nemmeno a dirlo il tutoring del nostro corpo docenti sarà, in questa scelta, prezioso!

Riprendendo il discorso degli ambienti di immersione, è importante, per Extreme Diving Academy, arricchire sempre più le proprie esperienze subacquee, mantenendo però alto il livello di sicurezza. Gli ambienti di immersione del futuro subacqueo tecnico debbono essere diversificati il più possibile. Ad esempio non riteniamo molto utile svolgere immersioni profonde in acque particolarmente semplici come quelle tropicali. Invece, sempre rimanendo nell'ambito di questo esempio, sara semmai importante sviluppare esperienza di acque scure e con scarsa visibilità come quelle dei laghi  al fine di prepararsi ottimamente ad eventuali condizioni di visibilità ridotta delle alte  profondità.

Ultimo aspetto su cui vogliamo soffermarci è l'avvicinamento della configurazione dell'attrezzatura a quella delle immersioni tecniche. A questo riguardo  riteniamo interessante per l'aspirante subacqueo tecnico provare ad immergersi indossando bibombola di piccole dimensioni tipo 10+10 oppure 7+7. Altrattanto utile  sarà iniziare ad attuare procedure di ridondanza dell'attrezzatura come ad esempio utilizzare due primi stadi separari anche sul mono bobmola, dotarsi di  una seconda lampada, portare con sè una seconda maschera, avere un pallone e un sistema di lancio, un taglia sagole etc.
Come detto in apertura nessuno vieta che la parte maggiormente complessa di questa formazione possa ovviamente essere svolta direttamente nell'ambito dei corsi ad alta formazione per immersione tecnica di Extreme Diving Academy. Riteniamo tuttavia che tutte le capacità già sviluppate almeno parzialmente autonomamente dall'allievo, o con il contributo dei nostri Istruttori e trainers, si riveleranno estremamente utili per il successo nei performanti corsi tecnici.


Presso la nostra Accademia il corpo docente è perfettamente in grado, possedendone le conoscenze, la formazione didattica e avendone l'esperienza professionale, di sviluppare tutte le qualità e gli addestramenti necessari per far passare un bravo subacqueo sportivo al "mondo"  delle immersioni tecniche -  trimix. Non dimenticate però, cari amici lettori, che nessun atleta sarai mai vincente, nonostante possa avere a fianco il miglior allenatore, se non è disponibile ad applicarsi e prepararsi con impegno e continuità. Esattamente quello che serve anche a voi per raggiungere i fantastici traguardi delle immersioni in alta profondità!

   
Copyright © 2019 Extreme Diving Academy. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
© ExtremeDivingAcademy